Hibiscus

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sulla spiaggia di Ambondrona crescono dei bellissimi hibiscus, fiori tipici delle delle zone tropicali del continente asiatico e delle isole dell’oceano. Il nome hibiscus deriva dal termine greco hibiskos ( malva),  il fiore ha una durata molto breve ed è simbolo della bellezza giovanile che sfiorisce velocemente. In alcune tradizioni regalare un hibiscus ad una persona è come farle una proposta di matrimonio. In Polinesia le ragazze adornano i capelli coi fiori, sul lato destro se la donna è sposata simboleggia riconoscenza e fedeltà al proprio uomo, sulla sinistra se la ragazza non è sposata. Mentre i ragazzi utilizzino il fiore per segnalare il proprio stato sentimentale, appoggiando un fiore sull’orecchio destro, nel caso siano impegnati, o ponendolo sull’orecchio sinistro, nel caso siano liberi. Infine, il fiore è usato anche per produrre la tipica bevenda africana del karkadé.