Proverbi malgasci

 

  • L'amore è come una pianta di riso; trapiantato, cresce altrove
  • Chi non compra un coperchio per la pentola mangerà riso cotto male
  • Coloro che sono uniti sono roccia, coloro che sono divisi sono sabbia
  • Non c’è niente di così duro che possa resistere alla forza dello zelo
  • Niente è impossibile per un cuore coraggioso
  • È lo spirito che fa l'uomo
  • La dolcezza è avvolta nell’amarezza
  • Non pensare che la valle sia così solitaria, Dio è sulla testa di tutti
  • Se hai solo un dente...sorridi almeno con quello
  • Gli occhi che amano non si vergognano di guardare.
  • Pungi prima il tuo cuore e poi quello degli altri,perchè se sai cosa ti fa male saprai anche ciò che fa male agli altri
  • Le parole sono come uova quando si dischiudono  hanno le ali
  • Quando si scompare, resta solo ciò che é stato dato
  • Aver fretta non vuol dire correre 
  • Quando si è in tanti ad attraversare il fiume non si è divorati dai caimani
  • Chi vive vede molto…chi viaggia vede di più
  • Il dolore è come un tesoro; lo si mostra solo agli amici 
  • Non c'è notte che non finisca mai 
  • Che il vostro amore  non sia come l'acqua di un torrente:scende in grande abbondanza ma ben presto sparisce. Sia invece come l'acqua  nascosta nella sabbia: non ti aspetti ci sia,ma se ne può sempre attingere.
  • Il bene che si fa è un monumento che i posteri non possono dimenticare
  • Non è il commercio che esiste prima, ma l’amicizia